SITO IN MANUTENZIONE restyling in corso

venerdì 8 aprile 2011

Don Rosa a Torino Comics

Nell'immagine tutto.
Don Rosa mancava a Torino Comics dal 2001, io mancavo (per alterne motivazioni) dal 1998!
Dopotutto io arrivo dalla provincia di Torino, mica dal Kentucky come Mr.Rosa, quindi sono scusato per la mia lunga assenza.
Temevo di non riuscire a incontrare l'autore americano, quindi sono andato il primo giorno, venerdì appena aperto, presentandomi tre quarti d'ora prima dell'apertura delle biglietterie.
E Don Rosa l'ho incontrato: ben due volte l'ho fermato, la prima nella piazza davanti al Lingotto, la seconda per farmi autografare il mio neo-acquistato libro di Capitan Kentucky. E soprattutto sono stato allo stand autori. Credo che avrà pensato di accusarmi di stalking.
Don Rosa è stato di grande gentilezza. Con tutti. Disponibilissimo ad autografare libri, con dediche personalizzate e raramente banali, e soprattutto regalare disegni. Addirittura si è fatto dare una sedia e un tavolo a parte dall'area autori per poter accontentare i fan, anche fuori dagli orari che gli erano stati dati. Che uomo!
Dato che mi sento sempre in debito con chi mi regala un disegno ricambio in qualche modo. Per Don Rosa ho fatto una vignetta (purtroppo nemmeno fantastica, ma sembra che abbia apprezzato).
La condivido.Eccola, nelle fasi sia a matita che chinata.


 E soprattutto condivido il bellissimo disegno di Don Rosa.

Ecco il magnifico discorso che abbiamo imbastito nel momento del disegno con dedica.

Don Rosa: (aspettando che gli chiedessi il soggetto da disegnare) ???
matteo enrico:(caduto dalle nuvole) ...simply an "Uncle Scrooge" Mr Rosa.
DR: happy or angry?
me: oh..bè..happy?
DR: (deluso) ..happy? ...mmh..mmh
me...no no no: angry, anzi, very very angry!
DR: oooh yeah!

scrib scrib scrib

Per tutte le informazioni su Torino Comics & Games: http://www.torinocomics.com/
Related Posts with Thumbnails